costa rica

Natura, avventura e Pura Vida!

cosa vedere in costa rica


Per me il Costa Rica è Pura Vida! E' il motto ricorrente in tutto il paese, ed esprime benissimo la vivacità e il divertimento che questa terra offre.


Il cuore verde dell'America Centrale è uno stato piccolo, anzi piccolissimo, a cui appartiene il 5% della biodiversità globale. Nonostante la sua ridotta estensione, le cose da vedere e da fare sono tantissime!
Pronto a scoprirle?


A nord troverai una delle attrazioni principali del paese: il vulcano Arenal. Un must di qualunque itinerario di viaggio in Costa Rica. La sua particolarità? Un versante del vulcano è sommerso da una fitta foresta mentre l'altro è ricoperto da flussi di lava pietrificata; se sarai fortunato e la nebbia si farà da parte, potrai osservarlo nei suoi due aspetti completamente differenti. Non ti preoccupare: anche se il vulcano è attivo, la zona è sicura. Anzi, potrai concederti piacevoli momenti di relax nei bagni termali posti alle sue pendici o scatenarti praticando rafting sulle rapide.


Poco distante dal vulcano, nella pianura settentrionale, c'è Puerto Viejo de Sarapiqui, una comunità fluviale che si snoda lungo le rive del Sarapiqui, circondata da foreste pluviali.
Passeggiando tra la miriade di sentieri della sua rigogliosa vegetazione potrai dedicarti ad attività molto interessanti, come un tour del cioccolato, l'osservazione della fauna o il birdwatching. Ma se preferisci qualcosa di più adrenalinico, perché non provare il rafting lungo il fiume?


Vuoi assistere a uno spettacolo della natura unico? A pochi chilometri di distanza, bagnato dal mar dei Caraibi, incontrerai il Parco Nazionale Tortuguero, accessibile solo via fiume o via aerea per la totale mancanza di strade. La particolarità del luogo è la presenza delle tartarughe che vi si recano per deporre le uova.
La stagione perfetta per assistere alla schiusa delle uova è tra giugno e ottobre, ma non limitarti solo a questi mesi; il Parco Nazionale Tortuguero è un must del Costa Rica e vale la pena visitarlo anche senza le tartarughe!


Un po' più a sud di Puerto Viejo de Sarapiqui c'è il Parque Nacional Volcán Poás, uno splendido parco noto per il vulcano da cui prende il nome. Di natura basaltica e alto ben 2.708 metri, il vulcano Poas ha un cratere principale dal quale si levano gas solforosi e uno secondario, il Botos, che accoglie un bacino di acqua fredda pluviale.


Desideri cambiare totalmente scenario? Fai un salto a San Josè, la capitale.
Addentrati nelle botteghe e nei ristoranti del “Mercado Central” e fermati a mangiare i piatti tipici a base di pesce. Verrai sicuramente colpito dall'ospitalità e dalla gentilezza della popolazione locale!


Spostandoti verso la costa dell'oceano Pacifico potrai visitare il Parco Nazionale di Manuel Antonio, un luogo sensazionale con spiagge bianche e mare cristallino a far da contrasto con la giungla e i suoi numerosi animali selvatici.
Se non hai mai visto i bradipi, questo è il posto giusto.


Dalla parte opposta lato Caribe si trova l'area protetta del fiume Bananito, qui potrai soggiornare in bellissimi lodge aperti o dormire su amache che si affacciano sulla natura. Aggiungerai al tuo viaggio tutte le attività che vorrai: birdwatching, escursioni a cavallo, percorsi di trekking, tree climbing, zip line, osservazione del giaguaro e molto, molto altro.


Hai mai sentito parlare del Cahuita? In questo parco spiagge bellissime e fitta vegetazione si incontrano, e non saprai fare a meno di tutte le chance che il luogo ti offre!
Ti immergerai in un mar dei Caraibi diverso dal mare piatto, senza increspature, che siamo soliti immaginare, ma con le dolci onde tipiche di questa zona. Scoprirai i fondali del Cahuita, la più grande barriera corallina del Costa Rica.


Procedendo nel tuo itinerario verso sud potrai visitare Puerto Viejo de Talamanca e fare un tuffo nella cultura afro-caraibica.
Un mix di spiagge perfette, tranquillità, musica raggae e i migliori ristoranti della costa. Con un'atmosfera festaiola che si distacca completamente dalle altre zone del paese.


Ami la natura e gli animali? Allora non puoi perderti il Parco Nazionale del Corcovado, nel sud del Costa Rica lungo il versante Pacifico. Con escursioni che ti lasceranno a bocca aperta, potrai andare alla ricerca degli animali che popolano la zona, oltre 500 specie, di cui molte uniche al mondo.


Il Costa Rica è un paese piccolo, le strade sono poche e spesso ci vogliono ore per percorrere anche solo pochi chilometri. Un viaggio organizzato è la soluzione migliore per vivere al top l'esperienza, ottimizzando i tempi e organizzando le tappe nella giusta sequenza. Così ho le mie persone di fiducia che renderanno il tuo viaggio un'esperienza da non dimenticare (e ti faranno venire voglia di tornarci). Leo, Paulina e Fabio sono solo alcune delle persone che rendono speciale ogni mio viaggio in questa nazione.

 

itinerario di viaggio organizzato in Costa Rica presso il Vulcano Poas - foto di alvaro hernandez escursione nella Riserva Selva Bananito Rapel durante vacanza su misura in Costa Rica tour personalizzato del Costa Rica foto della Spiaggia di Etienne Delorioux

costa rica: da sapere

 

  • Il Costa Rica è la meta ideale per chi ama la natura e vuole godersi un viaggio non troppo impegnativo. E' la terra perfetta per liberare la testa da ogni pensiero e lasciarsi trasportare dalla Pura Vida!
     
  • Dall'Italia è possibile raggiungere San José con scali europei con Lufthansa, Air France, KLM, Iberia oppure con scali negli Stati Uniti con American Airlines e United.
     
  • Considerando il tempo per raggiungere la destinazione, consiglio viaggi di almeno 8/10 notti per visitare i "best of " del paese; 14/15 giorni sono sufficienti se si vuole aggiungere l'esperienza del Corcovado oppure se si vuole combinarlo con Panama.
     
  • Il visto d'ingresso non è necessario, basta essere in possesso di passaporto in corso di validità per almeno 6 mesi dalla data di rientro.
     
  • Nessuna vaccinazione è obbligatoria dall'Italia; è richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla a chi ha soggiornato, o semplicemente transitato, in paesi endemici per questa malattia.
     
  • Si possono noleggiare veicoli per viaggiare in libertà attraverso itinerari personalizzati. Il Costa Rica si presta bene a questo tipo di viaggio self-drive; bisogna comunque tenere presente che gli spostamenti sono sempre lunghi e quindi è meglio appoggiarsi ad un organizzatore esperto che possa monitorare e dare consigli su percorsi/tappe/logistica/etc. Con un percorso già prestabilito e sistemazioni prenotate devi solo pensare a goderti il tuo viaggio taylor-made gestendoti i tempi in tutta autonomia. I miei viaggiatori si sono tutti trovati molto bene! Il drop-off in altre città può incidere parecchio!
     
  • Si possono noleggiare veicoli per viaggiare in libertà. Il Costa Rica si presta bene a questo tipo di viaggio self-drive; bisogna comunque tenere presente che i chilometri sono sempre tanti e quindi è meglio appoggiarsi a un organizzatore che possa monitorare e dare consigli su percorsi/tappe/logistica/etc. Per esempio lo sai che in alcune aree trovare un benzinaio non è così facile? Se invece parti con un percorso già definito e sistemazioni prenotate devi solo pensare a goderti il viaggio gestendoti i tempi in tutta autonomia. I miei viaggiatori si sono tutti trovati molto bene! Sconsiglio invece il noleggio del veicolo nel Grande Nord: guidare in altitudine e in piste desolate non va bene. Infine segnalo che il drop-off in altre città può incidere parecchio!
     
  • La lingua ufficiale del Costa Rica è lo spagnolo e l'inglese è abbastanza parlato.
     
  • Il Costa Rica è a -7 ore rispetto all'Italia.
     
  • La cucina costaricense è all'insegna della salute: i Ticos, la popolazione locale, tengono particolarmente ad adottare uno stile di vita sano e attivo. Un pasto tipico è il Casado, l'unione in un solo piatto di riso e fagioli, carne o pesce, frutta e verdura. Il Costa Rica è la terra del caffè, che qui si beve lungo e in tazze grandi: il Cafecito.

quando andare in costa rica

 

  • Nonostante la dimensione ridotta, il Costa Rica presenta climi piuttosto differenti. In generale è di tipo tropicale con una stagione più secca (fra dicembre e aprile) e una stagione delle piogge (da maggio a novembre).

    Da gennaio a maggio è il periodo migliore per visitare i parchi; il clima è più secco, le piogge sono meno abbondanti e la natura è ancora più rigogliosa. Per assistere alla schiusa delle uova nel Parco Nazionale Tortuguero, sono perfetti i mesi tra giugno e ottobre.

    Durante la stagione delle piogge potrai dedicarti alla visita delle spiagge. Per la zona del Guanacaste, ad esempio, agosto è il mese giusto: piove meno rispetto ad altre località e, soprattutto, si possono avvistare le balene che proprio in quel periodo, passano di lì!

 

eventi in costa rica

 

  • L'evento imperdibile, che richiama tantissimi turisti, è la schiusa delle uova di tartaruga nel Parco del Tortuguero, tra giugno e ottobre.
     
  • Altro spettacolo unico, nel mese di agosto, il transito delle balene nel mare del Guanacaste.
 

hotel in costa rica

 

  • Le sistemazioni alberghiere sono di livello molto variabile (da ottimo a spartano) in base alle località; la classificazione locale non sempre corrisponde agli standard internazionali. Si può decidere di affrontare il viaggio in maniera eco, eco-luxury e confortevole così come in stile "backpackers": tutte le località più turistiche offrono al viaggiatore un'ampia gamma di scelta, dai boutique hotel a quelli più standard, dai lodge immersi nella natura alle fincas fino a sistemazioni più semplici ma sempre accoglienti.

 

costa rica: guida prezzi
 

  • A partire da 200-350 EUR a persona, al giorno. In genere questo include tutti gli hotel, i voli regionali, i trasferimenti via terra, le escursioni guidate e gli ingressi, alcuni pasti, i servizi di pianificazione del viaggio e il supporto. Non implica i voli da/per l'Italia, servizi/hotel di lusso, l'assicurazione, la gestione della pratica e tutti i supplementi opzionali (es. camera singola). 


Costa Rica osservazione fauna nella selva Sarapiqui foto di una rana durante escursione Viaggio vacanza personalizzata in Costa Rica spiaggia e foresta tour con itinerario su misura in Costa Rica con escursione a cavallo presso anelale najera

itinerari in costa rica: luoghi da visitare e tour consigliati


Qualsiasi itinerario in Costa Rica può essere modulato e organizzato al 100%. Il Costa Rica si presta a  innumerevoli esperienze secondo i tuoi gusti personali e le tue esigenze di viaggio. Davide Guglielmi-Contemporary Art of Travel ti indicherà le soluzioni per perdere meno tempo possibile e sfruttare appieno i giorni a tua disposizione.


• Costa Rica: tutta natura! 
In Costa Rica i parchi e le riserve naturali sono davvero tanti, ma con un tour organizzato secondo i tuoi gusti, potrai visitare l'essenziale in 8/10 giorni in modo accurato e nella stagione giusta. Dai vulcani Arenal e Poàs, ai parchi del Tortuguero e del Corcovado, un tour in Costa Rica è perfetto per staccare la spina e rilassarsi completamente!

Se alla quiete della natura vuoi aggiungere un pizzico di brio e musica raggae, perché non soggiornare qualche giorno a Puerto Viejo de Talamanca?
Il ritmo e l'entusiasmo dei Ticos ti conquisteranno!


• Costa Rica: energia pura!
Cerchi un viaggio adrenalinico? Il Costa Rica ha molto da offrirti! In 8/10 giorni potrai “collezionare” tantissime esperienze: escursioni a cavallo nella zona del vulcano Arenal, rafting lungo il fiume Sarapiqui, tree climbing e snorkeling nel Cahuita o lunghe passeggiate alla scoperta dei sentieri del Corcovado.
Il massimo per gli amanti dell'avventura!

Se hai qualche giorno in più, perché non concederti qualche giorno off a Puerto Viejo de Talamanca?


• Panama & Costa Rica
Visitare solo il Costa Rica ti sta stretto? Se vuoi allargare ancora di più i tuoi orizzonti aggiungi una puntatina a Panama... Dal Costa Rica potrai raggiungerla facilmente via aereo, da San José a Panama City, o via terra facendo tappa a Bocas de Toros. Potrai dire di aver visto lo stretto di Panama!


• Nicaragua & Costa Rica
Ti interessa un progetto di viaggio completo e vuoi sfruttare ogni occasione possibile? Potresti visitare il Nicaragua e successivamente spostarti in Costa Rica attraverso il Lago de Nicaragua. Ottima soluzione per i cultori dei paesi dell'America Centrale, questa combinata ti colpirà.

tempistiche di prenotazione in costa rica


Prenotare con largo anticipo è sempre molto importante. Lo sai che per esempio americani, inglesi, canadesi e australiani prenotano i loro tour su misura almeno 12 mesi prima? Perché lo fanno? Intanto i voli si trovano decisamente a prezzi più bassi e quando le tratte sono lunghe e ti portano lontano ovviamente si risparmia parecchio; in secondo luogo si hanno molte più opzioni fra cui scegliere (vuoi la camera con vista? o quella meglio ubicata? sei interessato alla cabina con finestra piuttosto che a quella con oblò? vuoi la guida che parla italiano?) e non devi soltanto accontentarti di quello che è avanzato...Infine si possono strappare delle condizioni più vantaggiose (hai mai sentito parlare di early booking?). Non voglio metterti fretta, lo sai, ma il mio consiglio è di prenotare con anticipo, soprattutto se puoi muoverti soltanto in altissima stagione. Quindi pensa già al tuo viaggio in Costa Rica, le garanzie assicurative a copertura dell'annullamento viaggio sono fatte apposta! Se invece dovrai aspettare fino all'ultimo per la prenotazione del tuo viaggio personalizzato Davide Guglielmi - Contemporary Art of Travel cercherà di aiutarti e metterti a disposizione tutto il suo know-how.

ho ispirato la tua voglia di viaggiare in Costa Rica ?

Contattami subito
Itinerario studiato e personalizzato su misura in Costa Rica Mar dei Caraibi foto di Jeremy Bishop
viaggio in Costa Rica visita al Vulcano Arenal foto di Etienne Delorioux
Itinerario del viaggio in Costa Rica Osservazione fauna con foto di Bradipi scattata da Manuel Oppel